A maggio terminano i percorsi di TAI CHI  e di YOGA.

Ci rivediamo a ottobre!

Maggiori informazioni qui e sulla pagina FB del circolo:
https://www.facebook.com/events/1807548156185408/


E' di nuovo disponibile in sede il nostro libro

RICORDI IN CIRCOLO !!

 

Grazie ad un piccolo contributo della SPI CGIL abbiamo potuto ristampare questo  primo volume e adesso lo possiamo offrire, completo di DVD, alla cifra di 10 euro destinate interamente al finanziamento delle nostre attività. Abbiamo anche a disposizione un secondo volume: "VIAGGIO NEL FEMMINILE" frutto di un'altra serie di incontri e di ricerche sulla condizione femminile.

SOSTENETECI!

 Gli incontri  in sede proseguono ogni giovedì dalle 16 alle 18 fino al 31 maggio, ci riuniamo poi al martedì  fino al 15 ottobre con lo stesso orario.

Vuoi partecipare? SCOPRI DOVE E QUANDO!

 


L’ Arci - Lavoratori Sturlesi - Arcipicchia è nata come sezione culturale del circolo omonimo che aveva sede in via Bottini e che venne chiusa nel 2010 mentre la sezione di via Sagrado, diventata sede legale del circolo, è tuttora operante.

 

Qui hanno trovato spazio una biblioteca di circa 6500 volumi, un laboratorio di legatoria, uno sportello di prima accoglienza a difesa dei diritti del consumatore, il gruppo di acquisto solidale “GasArci a Levante”, il gruppo Ge.Be.Co. (Genova Bene Comune) e la Onlus "Cuore".


 In sede si svolgono varie attività: ripetizioni per alunni di scuole primarie e secondarie di primo livello, conferenze,  incontri culturali e varie iniziative promosse dagli Enti Locali, fra le quali, in passato, la adesione a circoli di studio promossi dalla Provincia di Genova: “Le pagine strappate” (corso di legatoria) e “Dall’idea al libro – quando non c’era il tiggì” (incontri sulla memoria e produzione di un volume di racconti). Particolarmente coinvolgente nel 2013 fu l’organizzazione di una caccia al tesoro con una scuola della zona nell’ambito della manifestazione “Genova giovani”, su proposta del Municipio IX Levante.

 

Arcipicchia propone periodicamente corsi di legatoria di base, nonché laboratori educativi nelle scuole: ne sono stati tenuti diversi e, fra i tanti, negli anni scorsi presso le classi prima e quarta della scuola elementare “Da Verrazzano” di Quinto, con la produzione di libretti curati dagli alunni e rilegati dagli stessi sotto la guida dei nostri legatori.

Nell'anno scolastico 2014-2015 Arcipicchia è stato referente di un laboratorio di ceramica sempre presso la scuola elementare Da Verrazzano:  gli alunni della classe V^ hanno creato delle maschere facciali cotte successivamente nel forno della scuola. L'attività è stata resa possibile grazie al laboratorio di ceramica presso l'ex ospedale psichiatrico di Quarto tramite l'I.M.F.I. (Istituto per le Materie e le Forme Inconsapevoli) da anni partner di iniziative culturali e socio-riabilitative con Arcipicchia.

 

Il circolo Arcipicchia si propone quindi come propulsore di iniziative culturali ed aggregative per gruppi di popolazione che sentono il bisogno di incontrarsi su argomenti comuni ed a popolazione scolastica per la trasmissione di saperi legati alle tradizioni artigianali che vanno scomparendo.

Fra i vari incontri che si sono avvicendati negli anni nei locali di via Sagrado 15 ricordiamo in particolare la conferenza tenuta dal nostro socio Bruno VALLE  sugli aspetti grammaticali della lingua internazionale ESPERANTO. I partecipanti sono stati numerosi e lieti di essersi avvicinati ad una materia così interessante. Erano presenti la signora Elisabetta VILISICS FORMAGGIO, una delle più note esperantiste italiane, Dario LUCA' di Rapallo e Annarosa e Sandro, altri due rappresentanti del gruppo Esperanto Tigullio provenienti da Sarzana. digilander.libero.it/esperanto.tigullio/esperanto-tigullio.html

 

Di recente abbiamo organizzato incontri e conferenze sui richidenti asilo, tenuti da esperti  del Consorzio Agorà e di Arci Solidarietà.

Il prossimo dal titolo "Asilo fra accoglienza e respingimenti", si terrà il 31 maggio alle 17 presso l'ex O.P. di Quarto. I dettagli a breve...